Tipologia interventi
 
 

Orientamento scolastico-professionale: tipologia degli interventi
L'intervento minimo è costituito da:

  • incontro con docenti, famiglie e studenti con l'obiettivo di dare informazioni di base sulle carriere, delegando ai docenti incontri informativi successivi
  • somministrazione di un questionario della serie Focus (12 per la scuola secondaria di 1° grado, 13 per i primi due anni delle secondarie di 2° grado e 16 per gli ultimi due anni, 20 per l'università), che valutano interessi in varie aree, livello professionale a cui si aspira, difficoltà personali e ambientali, integrazione sociale, resilienza, livello di maturazione della scelta, propensione a continuare oppure ad abbandonare studi o formazione, autoefficacia nello studio
  • colloquio con consegna di un report individuale
  • report agli operatori con indicazioni sul tipo di intervento più appropriato per sottogruppi.

Se ci sono le condizioni per farlo, "Focus" viene integrato con test per misurare:

I costi degli interventi e i tempi di consegna dei reports sono contenuti grazie all'uso di procedimenti informatici all'avanguardia. Una descrizione abbastanza ampia di questi interventi si trova in Boncori e Boncori, 2002.
La validità di questa modalità d'intervento è documentata da varie ricerche, sia di tipo longitudinale (C65), basata su interviste telefoniche strutturate, sia di tipo trasversale, compiute su migliaia di studenti (C51, C53; C54). L'insieme delle ricerche ha evidenziato fra l'altro la capacità di individuare precocemente persone a rischio di disturbi anche gravi.
Le ricerche longitudinali, che hanno verificato la buona capacità predittiva a distanza di otto o più anni dall'intervento orientativo, si basano su interviste telefoniche strutturate ed evidenziano l'utilità di valutare anche le caratteristiche personali "non cognitive" se si vuole una maggior predittività.
"In viaggio per Delfi, per la fondazione di FEDORA, Forum Europeo per l'Orientamento Accademico, con la prof. Emma Meola autrice delle tavole per il test SDI, Storie Da Inventare"